Da tempo si discute se c’è una correlazione tra ciclismo e prostatite e la risposta è stata data definitivamente da uno studio condotto qualche anno fa dalla University College London che ha escluso qualsiasi legame.

Quindi chi ha problemi alla prostata può andare tranquillamente in bicicletta?

In realtà la deduzione non è così scontata. Se si può escludere qualsiasi legame tra ciclismo e tumore alla prostata, prostatiti o altri problemi prostatici bisogna comunque considerare che la sella della bicicletta “stressa” l’area perineale e la prostata.

migliori selle bicicletta prostata
La bicicletta può aggravare la prostata? Un quesito che rimane aperto

La bicicletta può quindi aggravare i sintomi di chi soffre di prostatite o iperplasia prostatica benigna o favorire l’insorgenza della patologia nei soggetti predisposti.

Fare sport è comunque importante per chi ha problemi alla prostata quindi la cosa da fare è rivolgersi ad uno specialista.

Inizialmente sarà opportuno interrompere l’attività ciclistica almeno fino a quando non siano scomparsi del tutto i sintomi.

Dopo aver debellato la patologia per evitare che si ripresenti è consigliabile utilizzare delle particolari selle biomeccaniche che agiscono delicatamente sull’area della prostata senza schiacciarla e sono estremamente ergonomiche poiché seguono la linea del corpo senza provocare disturbi.

Nei seguenti paragrafi scopriamo le 5 migliori selle bicicletta per prostata disponibili sul mercato.

Sella SMP Glider

Tra i migliori modelli in assoluto c’è la sella SMP Glider realizzata in pelle con telaio in alluminio e disponibile in rosso, bianco e nero.

Il suo utilizzo è indicato per percorsi di mountain bike e triathlon e per le persone con bacino nella media.

Grazie a questa sella è possibile percorrere diverse ore in bici senza alcun fastidio e la pedalata risulta estremamente piacevole. Alla qualità del prodotto si affianca una notevole ergonomia studiata nei minimi particolari per garantire il massimo comfort ad ogni utente.

L’unico piccolo neo di questa sella è il peso non proprio bassissimo, ma la praticità ed il comfort sono le caratteristiche principali da considerare quando si tratta di salute.

Il costo della sella SMP Glider è di circa 209,95 euro.

Sella SMP Evolution

sella smp per prostatite

Altra sella “amica” della prostata è la SMP Evolution molto apprezzata dai ciclisti.

Presenta un’imbottitura di elastomero espanso, è realizzata in pelle ed è disponibile nei colori nero, bianco e rosso.

Il modello non è particolarmente imbottito ed inizialmente può risultare un po’ duro, ma dopo i primi utilizzi ci si abitua e si apprezzano tutti i benefici di questa sella.

La forma particolare ed il foro centrale rendono la sella molto ergonomica per le lunghe distanze eliminando ogni tipo di stress e schiacciamento alla prostata.

La sella garantisce elevate prestazioni soprattutto in fase di spinta durante la salita migliorando le performance ciclistiche generali.

Il costo di questo modello si aggira sui 164,95 euro, un prezzo più che giustificato dall’elevata qualità della sella.

Sella Italia SLR Superflow L 145

La sella Italia SLR Superflow L 145 realizzata in pelle si presenta con un design molto pulito e bello esteticamente di colore bianco.

Inizialmente è un po’ dura ma bastano 2-3 uscite per godere appieno dei notevoli benefici di questo modello.

sella italia in titanio per ipertrofia prostatica benigna

Anche dopo molti chilometri le zone intime non “si addormentano”, quindi la prostata non viene schiacciata durante la pedalata.

La seduta è comoda e riposante, condizione che permette di affrontare diversi percorsi senza interruzioni.

Questa sella garantisce notevoli benefici a chi soffre di prostatite eliminando le problematiche ed i fastidi alla regione perineale sia per lunghi che per brevi tragitti.

Il prezzo della sella Italia SLR Superflow L 145 è di circa 151,81 euro.

Sella Italia Novus

Altro modello molto apprezzato per i ciclisti che soffrono di prostatite è la sella Italia Novus di colore nero realizzata con telaio in titanio e rivestimento fibra-tek.

Il suo utilizzo è particolarmente indicato per le bici endurance grazie alle dimensioni generose che seguono naturalmente l’anatomia della seduta.

Anche dopo 4-5 ore di pedalata non si avverte alcun fastidio alla zona perineale e la particolare conformazione dello scafo segue perfettamente i movimenti del bacino.

Eventualmente si può montare tranquillamente anche sulle bici MTB senza alcun decadimento nelle prestazioni.

Con questo modelli diversi utenti hanno ravvisato notevoli benefici a livello di postura ed i dolori alle ossa ischiatiche, tipici di chi va in bicicletta, vengono definitivamente eliminati.

Il costo di questo modello è di circa 111,45 euro.

Sella SMP Stratos

Riecco la SMP che si conferma un’azienda leader nel settore ciclistico col modello Stratos disponibile nelle colorazioni bianche o nere.

La sella è rivestita con vera pelle per la versione di colore nero ed in microfibra per la versione di colore bianco e presenta un’imbottitura di elastomero espanso.

Dopo un periodo di adattamento e le dovute correzioni per il posizionamento la sella garantisce elevate prestazioni evitando indolenzimenti o intorpidimenti nelle zone genitali maschili anche dopo diverse ore di pedalata.

È un modello estremamente comodo e adatto a chi soffre di problemi alla prostata.

Il costo di questo modello si aggira sui 155 euro.

Hai problemi alla PROSTATA?

8 CONSIGLI per ridurre l’infiammazione e il fastidio [PDF]

Inserisci la TUA EMAIL per ricevere il PDF GRATIS

Privacy Policy

You have Successfully Subscribed!